Baby Marilyn

Una ragazza come tante la milanese Baby che ha innata nel sangue la trasgressione e l’eros. Già a soli 14 anni inizia a fare la cubista nelle discoteche e pian piano con il raggiungimento della maggiore età diventa una lap-dancer nei locali notturni. Per un po’ di tempo divide la sua vita in due. Segretaria di notte e lapdancer di notte. Poi a seguito anche della conoscenza con la pornostar transessuale Maurizia Paradiso decide di abbandonare il lavoro da segretaria e si butta con tutta se stessa nel mondo dell’hard e degli spettacoli notturni. Ha 25 anni girerà il suo primo film e prende il nome di Baby Marilyn al fine di omaggiare la sua attrice preferita , la grande Marilyn Monroe. In diversi anni di carriera Baby ha girato 53 scene (l’ultima nel 2015) svariando in diversi generi e praticando diverse perversioni, come il sesso anale, le doppie penetrazioni, le gang bang. Ha girato anche diversi film a tema incesti. Poliedrica e sensuale con un fisico sempre tonico e sportivo è stata tra le pornostar più amate negli ultimi anni.