Ginevra Corsi

All’anagrafe Federica Giacomini e nota nel mondo della pornografia come Ginevra Hollander o Ginevra Corsi, è tragicamente morta nel gennaio del 2014. Il suo cadavere è stato rinvenuto in una cassa di plastica sul fondo del lago di Garda. Una morte che lascia sgomento anche nel mondo dell’adult, dove Ginevra si fa apprezzare per le sue performance spontanee e genuine. La donna, inizia la carriera nel porno nel 2005, a seguito del suo divorzio e gira 16 film, fino al 2008. Spontanea , ironica e simpatica sul set non fa mancare quasi ma il sesso anale e gira anche alcune scene di “abuse” e gang bang. Oltre ai film, continua anche dopo il 2008 nell’esibirsi in locali notturni. Tutto si spezza però, con la sua tragica morte nel 2014.

La biografia di Ginevra Corsi (Hollander) sul sito wikipedia